Questo sito utilizza cookie per garantire la migliore esperienza. Il sito inoltre fa uso di cookie di terze parti (es. Google Analytics, Google Ads, ShinyStats). Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu sia d'accordo.
Clicca qui per far sparire questo avviso.


Le ricette di Pierre

INVOLTINI PRIMAVERA

Dosi per 8 involtini.

Preparazione della pasta:

Ingredienti:
2 tazze farina
2 uova
1.5 cucchiai acqua
amido di Mais

Mescolate in una Terrina la farina e le uova. Aggiungete mescolando acqua in modo di fare una palla di pasta piuttosto dura e lavoratela 5/6 minuti sulla spianatoia. Coprite la pasta con uno straccio e lasciatela riposare per 20 minuti. Tiratela col mattarello o la macchina della pasta, in modo da ottenere una sfoglia dello spessore di una moneta.

Preparazione del ripieno:

Ingredienti:
150 g prosciutto tagliato a striscioline
125 g germogli di soia lavati e scolati
1/2 tazza germogli di bambù tagliati a striscioline 1 costa sedano tagliata diagonalmente a striscioline
1--2 cipolle novelle a striscioline
1 scatola funghi cinesi tagliati a striscioline
1 cucchiaio salsa di soia chiara
1 cucchiaio salsa d'ostriche
1/4 cucchiaino zucchero
1 cucchiaio vino rosso o cherry
2 cucchiai amido
liquido di conservazione dei funghi
Coriandolo
olio di arachidi

Mettete in un piatto, il prosciutto, i germogli di soia, il bambù, il sedano, le cipolle e i funghi. In una Terrina la salsa di soia e di ostriche, lo zucchero, il vino, l'amido e il liquido di conservazione. Riscaldate nel WOK (pentola molto larga e bassa, a bordi degradanti dolcemente), 2 cucchiai di olio di arachidi. Appena sarà fumante, soffriggete per UN minuto i germogli di soia, aggiungete il sedano e successivamente il bambù e i funghi. Soffriggete finché tutti gli ingredienti siano ben CALDI (non abbrustoliti). Fate al centro delle verdure una specie di fontana e versateci il composto di soia che avevate preparato in precedenza. Mescolate molto bene, e aggiungete il prosciutto e le cipolle. Attenzione perché il tutto sarà piuttosto denso. Togliete il tutto dal wok, e passate allo scolabrodo.

Riempimento degli involtini:

Tagliate la pasta in quadrati di 20x20 cm, mettete 3--4 cucchiai di ripieno sulla parte bassa del quadrato di pasta. Arrotolate dal basso verso l'alto la pasta, fino a comprendere il ripieno. Inumidite i lembi della pasta con dell'uovo, ripiegate i due lati esterni e continuate a arrotolare. Alla fine passate un pennellino bagnato d'uovo sui lati esterni dell'involtino. Preparate in questo modo tutti gli involtini e manteneteli sotto uno straccio inumidito in modo che non si secchi la pasta.

Frittura degli involtini:

Riscaldate nel wok 3--4 tazze di olio di arachidi, e quando incomincerà a fumare, con le pinze di banbù mettete nell'olio uno alla volta, 4--5 involtini primavera. Fate dorare da tutte le perti per 3--4 minuti. Toglieteli dall'olio e fateli asciugare sulla reticella del tempura o su dei tovagliolini di carta assorbente.

Servirli appena pronti con una salsina fatta di soia e aceto, o con della Mostarda piccante.

Provenienza: Luigi Brambilla (FidoNet) 31/01/1993

Torna al menu