Questo sito utilizza cookie per garantire la migliore esperienza. Il sito inoltre fa uso di cookie di terze parti (es. Google Analytics, Google Ads, ShinyStats). Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu sia d'accordo.
Clicca qui per far sparire questo avviso.


Le ricette di Pierre

CAZUELA DE AVE

Ricetta proveniente da una collezione di ricette cilene, tutt'ora usate e tramandate dagli Indios Araucani della zona che va da Santiago alla Terra del Fuoco-Patagonia.

Non è uno scherzo; mi sono state tradotte e inviate da una zia che è stata missionaria in quelle terre per più di 10 anni, e mi garantisce che sono perfettamente appetibili anche per palati occidentali.

Non le ho provate; la prima lettera mi è arrivata oggi e mi affretto a postarla. Come mi sono state inviate , così ve le vendo. Ma sono fiducioso; conosco molto bene la zia e i suoi gusti.

Considerate il fatto che si tratta di ricette abbastanza ``povere" e di tradizione popolare.

Ora, una volta per tutte , il dizionario delle unità di misura da usare:

Bicchiere: bicchiere da vino

Cucchiaio: da minestra

Mestolo: idem

Verdure: a numero (3 carote , 2 cipolle..)

Carne: a numero di pezzi

Corno: Corno di Bue grosso (?) forse come U.M. di liquidi... non lo so ancora.

Chi volesse fare un'opera gentile , puo' esprimere i suoi apprezzamenti con una cartolina , o una letterina, a:

ADA M. FANTINI - Centro Anziani

Ursinis 100/a - piano 2 int. 20

33030 BUIA (UDINE) ITALY

citando il sottoscritto; la zia non è collegata a Fidonet.:-))

Per chiarimenti e discussioni, vedremo in area.....

Alla prossima; anzi , subito...........

:-9

CAZUELA DE AVE (pron. casuela de ave, trad. pollo in padella)

Per 4 o 6 persone , a seconda della misura del pennuto:

Ingredienti:
1 gallina o pollo
1 cipolla grossa
1 carota grossa
2 patate a testa di misura regolare (?)
1 bicchiere riso
1 bicchiere tegoline tagliate fini
1 uovo grosso
1 foglia grande sedano con costa
1 mazzetto prezzemolo
origano verde o secco

Rosolare in padella il pollo tagliato a pezzi, con la cipolla tagliata in 4 pezzi, la carota tagliata a rotelle, il prezzemolo tritato, il sedano e l'origano tutto allo stesso tempo, con abbondante olio buono (D'oliva ? boh? non lo dice).

Quando si sente buon odore aggiungere circa tre litri d'acqua (Mi pare tanta... forse un po' meno? N.D.Raffa).

Quando la carne è a mezza cottura aggiungere le patate pelate crude (vive!), le tegoline e il riso.

Aggiustare di sale e Pepe a piacere (io ci metterei un po' di Peperoncino o Curry, N.D.Raffa)

Far bollire piuttosto più che meno. Prima di togliere dal fuoco aggiungere l'uovo sbattuto che lega il tutto.

N.B. Se la carne di pollo viene sostituita con manzo , alle verdure unire un pezzo di zucca a persona e una pannocchia di Mais lattiginoso (forse intende dire fresco e tenero..)

Secondo me, più che pollo un padella è una ``zuppa" di pollo, ma anche al sottoscritto che detesta i pennuti viene una certa acquolina.

Provenienza: Raffaello Valesio (FidoNet) 20/05/1994

Torna al menu